Redazione Eurointasca | Mail: info@eurointasca.it




Tappi di sughero: 5 simpatici modi di riusarli.

Come riciclare e riusare i tappi delle bottiglie di vino e spumante.

Tappi di sughero

Quando la maggior parte della gente pensa al sughero, pensa ai tappi nelle bottiglie di vino.   Questo è giusto: più del 60% del sughero del mondo è usato per fare tappi per i viticoltori.   Se hai stappato qualche bottiglia di vino, è probabile che hai un paio di tappi chiusi in un cassetto della cucina.  Possiamo metterli a frutto con i seguenti suggerimenti.

1) Fai un puntaspilli improvvisato.   Quando si cuce, un tappo di sughero è perfetto per tale scopo.

2) Creare un beccuccio per una bottiglia di olio o aceto. Ritagliare un cuneo stretto del sughero lungo tutta la sua lunghezza con un coltello artigianale.   Spingere il tappo nella bottiglia e versare.

3) Creare dei paragraffi per le sedie.   Tagliare un tappo di sughero a rondelle sottili e fissarle con un pò 'di colla per legno nella parte inferiore di ogni gamba della sedia.

4) Creare dei sottopentola. Esistono due possibilità una estremamente semplice: basta unire tappi fra loro con della colla. L'altro sistema richiede un po' più di tempo ma consente una maggiore creatività. In questo caso si tagliano i tappi a rondelle. Si può creare, così, una composizione unendo fra loro i tondini creati.

5) I tappi di sughero sono eccezionali per accendere il fuoco nel caminetto o nella stufa: mettetene quattro-cinque insieme a qualche rametto di legno secco e avrete risolto il problema dell'accensione che presenta spesso qualche difficoltà.

Site Sponsors




  • NewsLetter Sign Up !

    Please enter your Email and Name to join.

    Digital Newsletter

    To unsubsribe please click here ».